Come Scegliere la Bicicletta giusta, guida all'acquisto per principianti:

Vuoi avere la certezza di scegliere la Bicicletta corretta e giusta per te?

È molto importante conoscere pochi semplici passi per fare la scelta più adatta alle proprie esigenze.

Una guida passo-passo che ti dia la certezza di scegliere la bici perfetta per te è proprio quello che ci vuole.

Decidi per cosa ti serve

Chi si appresta ad acquistare una bicicletta si rende subito conto della consistente varietà di biciclette in commercio.

Alcune con caratteristiche simili altre molto diverse tra loro. 

La ragione è molto semplice, tante biciclette corrispondono esattamente a molti tipi diversi di persone e con esigenze diverse.

Quindi per capire come scegliere la bici migliore per te, devi porti alcune domande.

Inizia a capire che tipo di guida vuoi fare.

Ci sono molti tipi di bici e sapere come userai la tua due ruote, ridurrà notevolmente il numero di prodotti online:

  • Quanto spesso intendi usare la tua bici?
  • Percorrerai superfici pavimentate o esplorerai percorsi di superficie naturale?
  • E poi, quali distanze percorrerai?

Se rimani su pista ciclabile o comunque sull'asfalto e il tuo obiettivo principale è quello di fare esercizio fisico, una bici da strada o una bici da fitness è una buona scelta.

Una bici comfort o da passeggio, diventa la scelta migliore per le gite brevi e casual con la famiglia.

Se la bici ti necessita per i tuoi spostamenti da pendolare, una city bike chiamata anche bicicletta da città potrebbe essere la scelta azzeccata; in questo caso inoltre, potresti pensare anche ai modelli elettrici a pedalata assistita.

Se vuoi una bicicletta che abbini le tue esigenze da pendolare e quelle all'esercizio fisico, pensando di guidare su entrambi sia su percorsi asfaltati che di superficie naturale, una bici di ghiaia versatile è probabilmente la soluzione giusta.

Se pedalerai interamente in fuoristrada, una bici da montagna robusta è la scelta su cui focalizzarti.

Se sei un ciclista sportivo o che si accinge a diventarlo per cui praticherai gare agonistiche la scelta sarà sicuramente sulla di una bici da corsa, leggera, veloce e aggressiva.

Se poi sei in vacanza con la tua compagna o moglie e vuoi pedalare insieme un bel tandem fa per te, magari un tandem elettrico così non sudi se tua moglie non pedala. :-)

A volte, più di una categoria di bici potrebbe essere appropriata. Una volta che hai ridotto le cose a un paio di stili, puoi concentrarti sulla categoria specifica.

Come scegliere la misura della tua bicicletta

Altro punto focale per scegliere la bici migliore sono senza ombra di dubbio le dimensioni.

Questa è in assoluto una delle decisioni più importanti che prendi per l’acquistare una bici.

Il corretto dimensionamento conferisce sicurezza alla manovrabilità in situazioni difficili e consente una guida più lunga senza dolore. Non dimentichiamo poi che andare in bici dev'essere divertente!

Primo consiglio valido per tutti è quello di “sperimentare" il dimensionamento, cosa vuol dire?

Chiedi una giuda di prova! Da un giro intorno al parcheggio a un’ora di pedalata. Ecco i passaggi che ti aiuteranno a scegliere con sicurezza la bici giusta con il minimo sforzo.

Misura la bici.

Dimensioni Giuste Bicicletta

Le due misure più importanti su qualsiasi bici per il comfort sono le dimensioni del telaio e la distanza tra la sella e il pedale quando il pedale si trova nella parte inferiore della sua rotazione.

Si chiama misurazione della gamba interna ovvero dal cavallo dell’interno coscia fino alla caviglia.

Ma anche la corretta posizione della sella rispetto al manubrio e regolare il manubrio stesso in altezza richiedono attenzione, ecco perché in ogni caso, l'opzione migliore rimane quella di fare il vostro test drive!

La misurazione dev'essere accurata in modo da scegliere la bici migliore che non sia troppo alta o troppo corta per la tua gamba stessa, quindi prestare attenzione a come calcolare la misura della tua bicicletta è fondamentale

Un neo-ciclista che sceglie erroneamente una bici più corta avrà sempre crampi o dolore alla coscia per esempio!

Con l’entrata in commercio dei telai “sloping” che a differenza dei telai classici presentano un'inclinazione dei loro tubi superiori, la scelta della dimensione del telaio di una bicicletta si restringe a 5 o 6 misure.

Questo tipo di telai rimangono più comodi e stabili e sono stati classificati in extra small (XS), small (S), medium (M), large (L), extra-large (XL) o double extra (extra extra) large (XXL).

Come calcolare la misura della tua bicicletta:

Sebbene sia possibile effettuare uno studio dettagliato delle dimensioni e del posizionamento sulla bicicletta, per semplicità indicheremo qui di seguito le due misure più importanti:

  • misura del cavallo
  • misura dell'avambraccio.

Come fare la misurazione del cavallo

Questa misura deve essere eseguita a piedi nudi, appoggiandosi a un muro per rendere più semplice la misurazione.

Si dovrà misurare da terra fino al punto in cui il cavallo poggia sulla sella quando montate in bicicletta.

Potete per esempio aiutarvi usando il retro di un libro, un righello o un bastone, appoggiato contro il muro e sul quale letteralmente "cavalcherete".

Si prenderà quale riferimento il punto più alto del dorso del libro. Moltiplicando il valore così ottenuto per un numero fisso si potrà calcolare con buona approssimazione la misura del telaio:

  • 0,66 per le bici da città
  • 0,58 per le mountain bike
  • 0,65 per le bici da corsa

Riportiamo sulla tabella seguente i macro-valori per le tre categorie di biciclette e le relative misure di telaio (tubo verticale).

Dimensioni biciclette per sport

Come fare la misurazione dell'avambraccio

Basta misurare dal gomito al dito medio a partire dal retro del braccio.

Possiamo facilitare il processo appoggiando il con la mano estesa su un tavolo, ottenendo così la misurazione in un modo più semplice.

Questo è il valore che in maniera orientativa consentirà di calcolare la lunghezza del tubo superiore del telaio, che va appunto dalla punta della sella al manubrio (ma non è l’unico metodo).

Tieni presente che le dimensioni della bicicletta tra due diversi produttori possono variare di poco più di un pollice dall'uno all'altro.

Molti produttori denominano le dimensioni delle loro biciclette per mezzo di lettere, normalmente è facile via web accedere alla rete del produttore per ottenere l’equivalente delle loro dimensioni in lettere con le misure del tubo verticale che determina la dimensione reale.

La corretta posizione della sella

Per ottenere la corretta posizione della sella bisogna disporla parallelamente al suolo, cioè non deve essere rivolta verso l'alto o verso il basso.

Più in generale vale la regola secondo cui una sella inclinata verso la parte anteriore predispone il ciclista a una posizione di guida aggressiva e aerodinamica, mentre l’inclinazione inversa pone il ciclista ad una guida rilassata.

In fine attenzione anche all’altezza della sella e alla regolazione del manubrio rispetto alla sella stessa.

  • Regolare l’altezza della sella. Dovrai posizionarti in sella alla bici e portare uno dei due pedali nel punto più basso della corsa. Appoggia infine il tallone sul pedale, otterrai la misura corretta per la tua altezza quando l'angolo che si forma al ginocchio sarà all’incirca di 180 gradi e la gamba risulterà quasi completamente tesa.
  • Regolare il manubrio. Anche qui la regola generale attribuisce un valore di 4 cm alla differenza di altezza tra l’asse orizzontale della sella e quella del manubrio. Come per l’inclinazione della sella anche in base all’altezza del manubrio si avrà una guida più o meno aggressiva. Quando questo è più basso (differenza >4 cm) la guida si presterà ad essere più sportiva per via di una penetrazione dell'aria maggiore; viceversa si avrà una guida più riposata (differenza<4 cm).

È infine consigliabile posizionare sella e manubrio alla stessa altezza per coloro che sono all’inizio della “carriera” ciclistica.

L'altezza e il rinculo del sedile rispetto al movimento centrale saranno determinati dalla taglia dell'avambraccio e dalla lunghezza della gamba, per questo useremo le misurazioni ottenute seguendo le istruzioni sopra riportate.

Misure per la Bici da bambino

Scegliere la misura per la bici da bambino che deve imparare a pedalare o sta già imparando segue come unica regola quella che il bambino possa, seduto in sella alla sua bici da fermo, avere le piante dei piedi ben poggiate a terra. In tabella i valori delle misure commisurate all’età e all’altezza

dimensioni bici bambini

Scegli il tuo Budget

Anche i prezzi delle biciclette possono variare di parecchie centinaia di Euro tra loro.

Le biciclette di qualità per adulti hanno prezzi che partono da €300 a €400. Ma una quando acquisti una buona bici durerà nel tempo, il che significa che in realtà ci sarà tanto di guadagnato.

Telaio, materiali, numero di mare e cambio sono tutti fattori che concorrono al fattore prezzo di uno bicicletta.

Ecco cosa aspettarti in basa alla fascia di prezzo:

  • €300 - €500: robusto telaio in metallo, forcella rigida o sospensione anteriore di base, trasmissione cambio di ampia portata (7-24 velocità), freni sul cerchio o freni a disco con azionamento a cavo
  • €500 a €1.000: migliore sospensione anteriore, freni a disco idraulici su alcuni modelli, ruote più leggere e pneumatici
  • €1.000 - €2000: telai più leggeri in alluminio o carbonio, sospensioni migliori, freni a disco idraulici (eccetto su alcune bici da strada), ruote e pneumatici ancora più leggeri

Scegli un negozio specializzato per acquistare la tua nuova Bici

Sebbene grandi magazzini offrano dei prodotti a buon mercato, questi solitamente sono scarsamente assemblati e l'esperienza che regalano è pari al prezzo cui le acquisti, quindi “economica”.

Guarda la categoria delle biciclette a disposizione sul nostro sito web.


Top